Questo sito internet e solo parzialmente utilizzabile.
Per l’accesso a questo sito internet deve essere in grado di sopportare cookies.

Salsa Olandese con Le Gruyère DOP Rèserve, uova in camicia e spinaci

  • (0 Stelle/0 Note)

Ingredienti

Per 6 persone

  • Salsa olandese:
  • 50 g di Gruyère DOP Rèserve grattugiato
  • 220g Burro
  • 5 tuorli d'uovo
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 2 cucchiai di acqua
  • 1 cucchiaino di Tabasco
  • ½ cucchiaino di peperoncino di Espelette pepe di cayenna
  • Sale e pepe nero qb
  • Panini:
  • 100g Gruyère DOP Rèserve tagliato a bastoncini e dadini
  • 12 fette di pane (o ciabatta) leggermente tostati
  • 12 fette di pancetta
  • 120 g di spinaci
  • 1 avocado grande, tagliato a fette sottili
  • Uova in camicia:
  • 6 uova
  • 10 cl di aceto di vino

Preparazione

  1. Salsa olandese Gruyère DOP Rèserve:
  2. In una casseruola, fare sciogliere il burro a fuoco lento. Sbattere i tuorli d'uovo, succo di limone, acqua e Tabasco in una ciotola. Aggiungere un cucchiaio di burro fuso. Ripetere. Continuare fino a quando la salsa comincia ad addensarsi. Aggiungere Le Gruyère DOP Rèserve e mescolare. Togliere dal fuoco non appena il formaggio si sarà sciolto. Condire con peperoncino d’Espelette, sale e pepe.
  3. Uova in camicia:
  4. Cuocere separatamente ogni uovo in acqua bollente con aceto. (Le uova in camicia sono molto fragili, attenzione a non romperle nella preparazione!)
  1. Panini:
  2. Sui panini alternare pancetta fritta, avocado, uova, spinaci; coprire con salsa olandese e servire immediatamente.
Informazioni nutrizionali

Lo sapevate che il termine "Brunch" è di origine americana? Combina la parola prima colazione (breakfast) e pranzo (lunch). Spesso è sotto forma di buffet salato, accompagnato da champagne e cocktail come un Bloody Mary o un bellini.

Dare una nota

Panoramica ricette
0

Questo sito utilizza cookies per permetterci, e permette ai nostri partner, di riconoscere i nostri utenti e offrire loro servizi adatti. Chi naviga sul nostro sito ci autorizza a utilizzare cookies. clicca qui. Proseguendo nella navigazione o chiudendo questo messaggio l'utente acconsente all’uso dei cookies.