Questo sito internet e solo parzialmente utilizzabile.
Per l’accesso a questo sito internet deve essere in grado di sopportare cookies.

Rosette di Tête de Moine con pane alla frutta

  • Vegetariano
  • (0 Stelle/0 Note)

Ingredienti

per ca. 40 rosette

  • burro per imburrare

Frutta secca assortita:

  • 200 g di pere secche
  • 100 g di prugne secche snocciolate
  • 100 g di fichi secchi
  • 2 c. di gherigli di noce tritati
  • 2 c. di nocciole tritate
  • 50 g di uva sultanina bianca senza semi
  • 40 g di zucchero
  • 1 presa di anice
  • 1 presa di cannella
  • 1 presa di sale
  • 1 presa di pepe

Pasta per il pane:

  • 200 g di farina
  • 1/2 c. no di sale
  • 1,2 dl d'acqua
  • 10 g di lievito fresco
  • Zucchero a velo e un po' d'acqua
  • 20 rosette di Tête de Moine
  • pepe nero appena macinato

Preparazione

Frutta secca assortita:

  1. 1 Frutta secca e noci: tagliare la frutta a pezzi piccoli, mescolare agli altri ingredienti e lasciar riposare al coperto per 24 ore.
  2. 2 Pane: mescolare tutti gli ingredienti dell'impasto. Lavorare fino a ottenere una massa morbida e omogenea. Lasciar lievitare fino al doppio del volume, al coperto, in una ciotola.
  3. 3 Incorporare all'impasto la frutta secca e le noci. Con le mani inumidite, formare una pagnotta allungata. Disporre su una placca imburrata e cuocere 30-40 minuti nel forno preriscaldato a 170 °C. Mentre è ancora calda, spennellare la pagnotta con il liquido allo zucchero a velo. Lasciar raffreddare.
  4. 4 Affettare la pagnotta. Guarnire ogni fetta con una rosetta di Tête de Moine. Dare un giro di pepe.

Formaggio in questa ricetta

Tête de Moine DOP

Dare una nota

Fonte

Queste ricette sono state messe a disposizione da Swissmilk. Il sito web con 8’000 ricette gratis, consigli culinari, molte notizie utili sul latte e informazioni nutrizionali.
Panoramica ricette
0

Questo sito utilizza cookies per permetterci, e permette ai nostri partner, di riconoscere i nostri utenti e offrire loro servizi adatti. Chi naviga sul nostro sito ci autorizza a utilizzare cookies. clicca qui. Proseguendo nella navigazione o chiudendo questo messaggio l'utente acconsente all’uso dei cookies.