Uccelli scappati agli spinaci e al formaggio e Le Gruyère AOP

0.0 Stelle / 0 Note
50 min.

Ingredienti

per 4 persone

  • spago da cucina o stuzzicadenti
  • 8 grandi e sottili scaloppine di vitello, ca. 350 g (ad es. noce o coscia)
  • ½ c.no di sale
  • pepe appena macinato
  • burro o crema per arrostire

farcia:

  • 1 spicchio d'aglio schiacciato
  • ½ cipolla tritata
  • burro per stufare
  • 300 g di spinaci mondati
  • ¼ c.no di sale
  • pepe appena macinato
  • 100 g di Gruyère a dadini
  • 3 c. di pangrattato

salsa:

  • 1 dl di vino bianco o di sidro di mele analcolico
  • 1,5 dl di brodo di carne
  • sale
  • pepe appena macinato
  • foglioline di spinaci per guarnire

Fonte

Queste ricette sono state messe a disposizione da Swissmilk. Oltre 9’000 ricette con ingredienti svizzeri.A noi piace stagionale e regionale.

www.swissmilk.ch/recettes

Preparazione

  1. Disporre le scaloppine sul ripiano di lavoro e insaporirle.
  2. Farcia: imbiondire la cipolla nel burro, con l'aglio. Aggiungere gli spinaci, ancora grondanti. Stufarli al coperto. Insaporire e dare un giro di pepe. Togliere il coperchio e lasciar evaporare il liquido. Lasciar raffreddare. Unire il Gruyère e il pangrattato.
  3. Spalmare la farcia sulle scaloppine. Arrotolarle e legarle con spago da cucina o fissarle con degli stuzzicadenti.
  4. Rosolare gli involtini nel burro molto caldo per circa 3 minuti. Togliere dal fuoco. Sciogliere il fondo di cottura con il vino e continuare un poco a fuoco medio. Unire il brodo, portare a ebollizione e insaporire. Rimettere anche gli involtini nella padella, continuare a fuoco lentissimo per 5-8 minuti, senza cuocere veramente.
  5. Disporre gli uccelli scappati sui piatti caldi, con la salsa. Guarnire.
Bon
Appétit

Formaggio in questa ricetta