Fondue moitié-moitié con affettato misto

4.5 Stelle / 4 Note
18 min.
Cook/bake time 18 min.

Ingredienti

Per 4-6 persone

  • 300 g di Le Gruyère DOP
  • 1 + 1 cucchiaino di amido di mais (Maizena)
  • 300 g di Vacherin Fribourgeois DOP
  • 1 spicchio d’aglio tagliato a metà
  • 500 ml di vino bianco secco
  • 1 punta di coltello di noce moscata
  • 2 cl di kirsch
  • 1 spruzzo di succo di limone
  • 800 g di pane raffermo (parigino, alle noci, ai semi di girasole, ai semi di sesamo...) tagliato a cubetti
  • 200 g di affettato misto (carne secca dei Grigioni, prosciutto cotto, prosciutto crudo, pancetta, prosciutto di cervo...)
  • cetriolini e cipolline sott’aceto
  • sale e pepe

Preparazione

  1. Grattugiare i formaggi. Mescolare il Gruyère DOP in una ciotola con un cucchiaino di amido di mais (Maizena), e il Vacherin Fribourgeois DOP in un’altra ciotola, sempre con un cucchiaino di mais.
  2. Strofinare il caquelon per la fondue con lo spicchio d’aglio, versarvi il vino bianco e metterlo sul fuoco. Quando il vino raggiunge il punto di ebollizione, ridurre la fiamma e aggiungere il Gruyère DOP, rimestando (a forma di otto) con un cucchiaio di legno. Quando il Gruyère DOP è fuso, aggiungere il Vacherin Fribourgeois DOP e mescolare, sempre formando un otto, fino a quando la massa diventa omogenea. Aggiustare di sale, dare un giro di pepe e profumare con un po’ di noce moscata. Aggiungere il kirsch e il succo di limone.
  3. Disporre i cubetti di pane in cestini e l’affettato su piatti di portata, con le cipolline e i cetriolini. Accendere il rechaud e sistemarlo al centro del tavolo. Disporre il caquelon sul rechaud. Mantenere la fiamma bassa: la fondue non deve più bollire! Ora tocca ai commensali immergere i cubetti di pane nella fondue con le forchettine speciali. Buon appetito!
Bon
Appétit