Lucerna – Lago di Lucerna

Voglia estiva di montagne e di laghi. All'inizio c'era la Svizzera centrale. Qui sul Rütli cominciò, con il patto di reciproco aiuto stipulato tra Uri, Svitto e Untervaldo, la storia dell'attuale Svizzera.

Inverno

Da Lucerna, la porta delle Alpi, potrete giungere ad un angolo di terra tutto particolare. La città è posizionata fra i comprensori sciistici più belli della regione, tutti raggiungibili soltanto in un'ora di viaggio. Attorno al Lago dei Quattro Cantoni affondano le radici della Confederazione e si trovano 21 delle più belle zone classiche votate agli sport invernali del paese. Gli amanti della neve si troveranno nel loro habitat naturale. 500 chilometri di piste (in totale), 8 chilometri di piste per slittini (Melchseefrutt), 12 chilometri di discesa con 2.000 metri di dislivello (Titlis), 40 chilometri di piste da fondo (Andermatt) e 1 grande passione per gli amanti degli sport invernali.

Estate

E con la costruzione del Schöllenenbrücke, il traffico di transito sulla via del Gottardo; e con l'inaugurazione della prima funicolare in Europa, sul Rigi nel 1871, l'epoca dei viaggi. Quest'area montuosa che si estende attorno al Lago dei Quattro Cantoni e alla dolce regione lacustre è ricca di monumenti storici e di bellezze naturali. Il monumento a Guglielmo Tell e aspre cime, animate città e alte valli discoste, abbazie barocche e gole selvagge. Gli amanti del surf volano leggeri tra spruzzi di schiuma, i battelli a vapore lasciano maestosi le loro scie, nel cielo si aprono, come ali di farfalle, i paracaduti. Sulle cime sono in funzione piccoli impianti di risalita, le cabinovie scivolano via silenziose: la Svizzera primitiva, la Svizzera del tempo libero, la Svizzera delle vacanze.

Più informazioni

Svizzera Turismo - Lago di Lucerna Esperienze