Ricette con formaggio svizzero
Vai alla panoramica
Sandwich di panna cotta ai fichi e Tête de Moine DOP

Sandwich di panna cotta ai fichi e Tête de Moine DOP

Ingredienti

Accessori:
piccoli stampi da plum cake (meglio se di silicone)
Una confezione di Pumpernickel (o pane da sandwich a piacere, preferibilmente integrale)
200 grammi di Tête de Moine DOP a cubetti

per la panna cotta:
400 ml di panna 35%m.g.
90 gr di zucchero semolato
8 gr di colla di pesce (4 fogli)
10 foglie di fioco (facoltative)
1 grosso fico maturo ma sodo (nel periodo in cui il fico non è di stagione, potete utilizzare fichi secchi)

Tempo necessario: Tempo di preparazione 1 ora Riposo prima di servire 2 ore in frigorifero (o 1 ora in congelatore)

Preparazione

In una casseruola portate ad ebollizione la panna e lo zucchero per il tempo necessario a sciogliere quest’ultimo. Togliete dal fuoco e mettevi in infusione le foglie di fico, anche spezzettate, precedentemente mondate ed asciugate. Coprite la casseruola con un coperchio o con la pellicola trasparente. Lasciate in infusione per 30 minuti.
Nel frattempo ricavate dal fico dei cubetti di circa mezzo centimetro di lato. Se il fico dovesse essere troppo maturo, potete anche semplicemente tritarlo in modo grossolano. Mettete da parte.
Con l’aiuto di un colino, filtrate la panna e prelevatene circa 100 ml che rimetterete sul fuoco senza però riportare a bollore. Quando sarà ben calda, fateci sciogliere la colla di pesce precedentemente ammollata in acqua fredda e unite il tutto alla restante panna, ai fichi tritati e ai cubetti di formaggio. Mescolate bene in modo che il composto si uniformi.

Nel frattempo preparate gli stampi. Se sono di alluminio, realizzate una piccola striscia di carta forno lunga abbastanza per coprire il fondo dello stampo, due dei 4 lati dello stampo e sbordi leggermente da questo. Questo “cavaliere” vi aiuterà al momento di estrarre il sandwich. Se gli stampi sono di silicone, questo passaggio non sarà necessario.

Rivestite il fondo dello stampo con una fetta di pane ritagliata a misura e ricoprite con la panna cotta ai fichi e Tete de Moine e infine richiudete con il pane.

Lasciate riposare in frigorifero per almeno 2 ore prima di servire.

Il sandwich si accompagna molto bene con qualche goccia di aceto balsamico di Reggio Emilia o con una riduzione fredda di Lambrusco e zucchero (500ml Lambrusco : 50gr zucchero sul fuoco finché non avrà la consistenza di un miele leggermente liquido).

Informazioni

www.martaincucina.it
Vicolo del Folletto, 1/C – 42121 Reggio Emilia (RE)

Il formaggio in questa ricetta

Vai alla panoramica